Seiko Monster 2019 SRPD25K1

di

Orologio iconico della casa orologiera giapponese, il Monster sembrava essere stato ritirato dal mercato dopo la sua terza edizione ma in realtà è stata solo una breve pausa strategica che ha permesso all’azienda di rinnovare e ringiovanire uno degli orologi più chiacchierati e discussi del suo catalogo. 

seiko_monster_2019_srpd25k1


 
Il Seiko Monster referenza SRPD25K1 è stato presentato a Baselworld 2019, la più importante fiera mondiale dedicata all’orologeria che si tiene ogni anno a Basilea e nella quale tutti i maggiori produttori di orologi come Rolex, Omega, Patek Philippe e Audemar Piguet presentano le proprie novità.

Indice

Il “Mostro” è tornato 

Dopo essere passato da ben tre generazioni che non avevano stravolto il design del Seiko Monster, mantenendo sostanzialmente invariati cassa, ghiera e bracciale, la quarta serie cambia totalmente il look del segnatempo e lo modifica soprattutto per quanto riguarda la qualità delle finiture e l’armoniosità generale.
Il quadrante di questa referenza del Monster è di colore blu molto scuro che in alcune condizioni di luce può anche sembrare nero alla vista e, come per altri modelli della casa giapponese, presenta il logo ad ore 12, la X di prospex, le scritte automatic e diver 200m a ore 6; a completare il design del dial, ricordiamo la presenza di data e giorno della settimana a ore 3, esaltate dalla presenza di una lente magnificatrice molto ampia.

seiko_monster_2019_srpd25k1_front

Gli indici sono molto simili a quelli della prima generazione ma presentano delle cornici argentate molto belle come quelle della terza generazione dell’orologio; le sfere hanno la solita forma del passato però quella delle ore non è divisa a metà in due triangoli specchiati ma è parzialmente sezionata.
La ghiera, che racchiude e protegge il vetro in hardlex, non è più argentata e molto spigolosa a sottolineare il passaggio ad un cosiddetto Monster 2.0 più gentile, ma è di colore nero con trattamento PVD e incavi laterali molto meno pronunciati che coincidono con quelli presenti sulla cassa; il meccanismo della ghiera è fluido e ruotabile unidirezionalmente con 120 scatti ed è sempre presente la protezione integrata nella cassa a ore 12 e ad ore 6 che permette di limitare al minimo le rotazioni accidentali della ghiera.


La cassa è in acciaio satinato e presenta un livello di finiture molto più curato e qualitativo delle versioni precedenti; a completare la sensazione di qualità percepita è l’introduzione di un bracciale molto valido e con terminali tradizionali che ha portato ad un allungamento delle anse e, per avere un miglior raccordo tra cassa e bracciale, la prima maglia di quest’ultimo è più larga fino a sfilare fino a 20 mm in corrispondenza della clasp.

 

seiko_monster_2019_srpd25k1_hours


 
A nostro avviso il Monster presentato a Basilea quest’anno è un segnatempo molto più maturo e che strizza l’occhio anche a coloro che non ne avevano apprezzato le generazioni passate, quindi senza dubbio un orologio da acquistare e sfoggiare con orgoglio in ogni occasione, soprattutto se siete amanti di Seiko e dei diver professionali con certificazione ISO.

Caratteristiche tecniche Seiko Monster SRPD25K1

Tipo: Diver certificato ISO 6425
Movimento: Meccanico Automatico Seiko 4R36 con 41 ore di riserva di carica
Materiale: Acciaio 316L
Materiale Bracciale: Acciaio 

seiko_monster_2019_srpd25k1_hand


Colore quadrante: Blu
Ghiera: Unidirezionale 120 scatti in PVD nero
Data: Si con giorno della settimana e lente magnificatrice
Tachimetro: No
Water Resistant: 20 atm
Corona: A vite
Fondello: A vite
Vetro: Hardlex
Diametro: 42.4 mm esclusa corona
Spessore: 13.4 mm
Indici: In rilievo
Lug width: 20 mm

Confezione e varianti

Il corredo con il quale viene venduta la quarta generazione del Monster è il solito di Seiko con contro scatola in cartone bianco, scatola bianca rivestita internamente in velluto nero, solito cuscinetto intorno al quale è avvolto l’orologio, card garanzia e manuale uso e manutenzione.


È importante tenere in considerazione il fatto che l’orologio non è venduto soltanto con il bracciale ma è possibile acquistarlo anche con un ottimo cinturino in gomma che dona una maggiore sportività al design generale e lo rende ottimo per l’uso sulla muta da sub o semplicemente in spiaggia.

seiko_monster_2019_srpd25k1_gomma


Considerando ogni aspetto discusso fino a questo momento e soprattutto il cambio radicale di approccio di Seiko che, con questa nuova generazione, ha ammorbidito il suo diver aggressivo per eccellenza, rendendolo più versatile e magari accettato anche da coloro che non ne digerivano il carattere troppo spigoloso, consigliamo caldamente l’acquisto di questo orologio subacqueo da uomo che ora è adatto ad essere indossato anche fuori dal suo ambiente naturale.