La lavastoviglie non lava bene: come risolvere

di

Quando la lavastoviglie non lava nel modo migliore i piatti, a volte bastano dei semplici accorgimenti per ottenere stoviglie lavate perfettamente. In questa guida troverai dei consigli per la soluzione al problema della lavastoviglie che non lava correttamente, quindi leggi con attenzione tutti i punti seguenti.

la lavastoviglie non sta lava nel modo migliore

Indice

Perché la lavastoviglie non pulisce bene? Possono essere diverse le cause per le quali la lavastoviglie non lava correttamente pentole e piatti, ecco le più importanti.

Stoviglie con residui grossolani

Invece di mettere i piatti incrostati nella lavastoviglie, conviene prima rimuovere dai piatti e pentole gli avanzi di cibo che potrebbero essere difficili da rimuovere in lavastoviglie. La lavastoviglie potrebbe non essere in grado di rimuovere efficacemente tutto lo sporco e i residui di cibo senza prima effettuare il risciacquo preliminare, soprattutto se piatti, pentole e posate sono molto incrostati.

Temperatura dell’acqua troppo bassa

l'acqua non abbastanza calda non pulirà efficacemente i piatti. Forse, prima di avviare il ciclo di lavaggio, hai scelto un programma che non usa l’acqua sufficientemente calda per rimuovere anche le incrostazioni quindi assicurati di scegliere sempre il programma di lavaggio corretto in base a come sono sporche le stoviglie.

Temperatura dell’acqua troppo bassa

Errato caricamento delle stoviglie nei cestelli

Potresti aver caricato male i cestelli con piatti, pentole e posate e quindi l’acqua a pressione non è riuscita a raggiungere tutti i punti interni della lavastoviglie per lavare correttamente. Assicurati di caricare la lavastoviglie correttamente guardando nel manuale di istruzioni le varie posizioni in cui posizionare correttamente le stoviglie in base alla tipologia.

Detersivo errato

Se si vive in una zona con acqua dura (carica di calcare), potrebbe essere necessario un determinato tipo di detersivo per lavastoviglie per pulire correttamente i piatti.

Per conoscere la durezza dell’acqua ci sono in commercio dei tester sia chimici che elettronici e potresti acquistarne uno per verificare di tanto in tanto l’acqua.

Controlla sull’etichetta del detersivo per lavastoviglie che stai usando se è efficace anche con il valore di durezza dell’acqua di casa tua.

Brillantante o sale esaurito

Se il brillantante si esaurisce si otterranno bicchieri opachi dopo il lavaggio, mentre se si esaurisce il sale rimarranno antiestetiche macchie biancastre sulle stoviglie. In questo caso è sufficiente reintegrare il prodotto mancante e la lavastoviglie tornerà a lavare alla perfezione.

Livello acqua insufficiente nella lavastoviglie

Per determinare se la lavastoviglie ha abbastanza acqua, avviare un ciclo di lavaggio e quindi aprire la porta quando si sente che la macchina smette di riempirsi d'acqua. L'acqua dovrebbe coprire la resistenza elettrica di riscaldamento. In caso contrario, assicurati che il rubinetto di carico della lavastoviglie sia tutto aperto e che il filtro di ingresso acqua non sia ostruito e sia perfettamente libero da ogni impurità.

Valvola di ingresso acqua difettosa

Le valvole di ingresso possono rovinarsi e di solito emettono un ronzio abbastanza forte quando ciò accade. Se succede fai sostituire la valvola di ingresso dell’acqua da un tecnico qualificato.

Ugelli di lavaggio intasati

Verificare sui bracci rotatori di irrorazione che i fori di passaggio dell’acqua siano perfettamente liberi e puliti. Se così non fosse, liberare gli ugelli dal calcare e dalle incrostazioni con un piccolo cacciavite o uno spillo affinchè l’acqua di lavaggio possa passare liberamente.

Ugelli di lavaggio intasati

Sistema ad alta pressione intasato

Potrebbe esserci una forte presenza di incrostazioni o di calcare nel sistema che porta in pressione l’acqua di lavaggio. In questo caso si può usare uno specifico prodotto per la cura e l’igienizzazione della lavastoviglie. Solitamente va usato con un ciclo di lavaggio a vuoto e alla massima temperatura di lavaggio.

Pompa difettosa

E' possibile che la pompa ad alta pressione dell’acqua sia difettosa e non riesca a portare alla giusta pressione l’acqua di lavaggio. In questo caso, l’unica possibilità è quella di rivolgersi a un tecnico qualificato per la sostituzione. Essendo uno dei componenti più costosi della lavastoviglie è meglio farsi fare un preventivo poichè la riparazione potrebbe non essere conveniente e in certi casi sarebbe preferibile acquistare una nuova e più performante lavastoviglie.  

In conclusione, quando la lavastoviglie lava male è possibile che siano in corso uno o più problemi contemporaneamente. Risolvendoli, sicuramente la lavastoviglie tornerà in piena efficienza e performante.